Giorni di dolore

Ricordi di quei giorni di Francesca Bommarito:
 “i nostri compaesani vennero ad accogliere”Pinuzzo” all’uscita dell’autostrada…moltissimi a piedi, una lunghissima processione fino in paese.
Avevo avuto la sensazione che nessuno fosse rimasto dentro casa…anziani, giovani, bambini, c’era chi arrancava con le stampelle, chi nella sedia a rotelle..c’erano tutti, attoniti, increduli, addolorati..la mafia aveva colpito anche Giuseppe, loro compaesano.
Il corteo aveva attraversato il paese, la chiesa non aveva potuto contenere tutta la folla che aveva occupato la grande Piazza.”

GIORNI DI DOLORE PER LA COMUNITA’ BALESTRATESE:
FUNERALE DI GIUSEPPE BOMMARITO NEL SUO PAESE NATIO, BALESTRATE (PA)

 

FUNERALI DI STATO, MONREALE (PA) 15 GIUGNO 1983

 

 

Lascia un commento